Lassù nei tragici palazzi della Terra Murata,
durava sempre un’unica stagione disperata e matura,
divisa dal mondo delle madri, in una devastazione superba.

Elsa Morante “L’isola di Arturo”
Premio Strega 1957

Ciò che è contenuto in questo sito è stato interamente prodotto all’interno della Casa Circondariale di Tolmezzo, tra i monti della Carnia, in provincia di Udine. Immagini, racconti, poesie, cortometraggi video sono frutto di un laboratorio, svolto da un gruppo di detenuti della sezione alta sicurezza assieme a due educatori della cooperativa sociale Duemilauno Agenzia Sociale e una formatrice video-designer del laboratorio multimediale Head Made Lab, tutti di Trieste.

Tra febbraio e luglio 2011 Città viola, progetto che è stato finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia,  è riuscito a costruire dentro il carcere, con la piena collaborazione della sua Direzione, degli educatori e di tutto il personale addetto, un vero e proprio laboratorio attrezzato con computers e programmi multimediali, di pensiero, progettazione, espressione che vuole rivolgersi a tutti, e che, attraverso questo sito, con tutti (considerati gli oggettivi limiti di collegamento diretto verso l’esterno) vuole dialogare.

Se questa esperienza avrà un seguito, il laboratorio Città viola  potrebbe diventare, oltre che un valido mezzo di espressione, riflessione e comunicazione interno/esterno, anche un vero e proprio “servizio” in termini di realizzazione di prodotti di comunicazione con tecnologie avanzate, che quei detenuti che devono permanere molto a lungo dentro la “Terra Murata”, potrebbero dare in futuro in favore di Enti Pubblici e del variegato mondo delle ONLUS.